Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Email:
Codice di sicurezza:

Link

news
25/06/2015

Diffamazione, alla Camera passa il testo che non tutela i giornalisti

La Camera dei Deputati ha dato il via libera in terza lettura alla legge che modifica le norme sulla diffamazione, la diffamazione a mezzo stampa e l'ingiuria, che l'Ordine dei Giornalisti nel corso di varie audizioni in Commissione Giustizia ha cercato in tutti i modi di cambiare. Con 295 voti favorevoli, 116 astenuti e 3 contrari, l'aula ha approvato il testo che passa nuovamente al Senato. Con la maggioranza hanno votato a favore Sel e Forza Italia. I deputati di Area popolare, M5S e Lega Nord si sono astenuti. Il testo approvato non prevede più il carcere per i giornalisti ma multe da 5mila a 50mila euro. Introdotto l'obbligo di rettifica senza commento. Soppressa la norma sul diritto all'oblio.
 

24/06/2015

Ansa, giornalisti in sciopero fino a domani contro 65 esuberi

Il Comitato di Redazione dell'Ansa ha proclamato ieri uno sciopero immediato fino alle 7 del mattino di giovedi 25 giugno contro il piano di riorientamento e sviluppo, presentato dall'azienda che per la redazione giornalistica prevede 65 esuberi da gestire dal primo luglio con un ricorso alla cassa integrazione straordinaria o a contratti di solidarietà per l'emergenza di un rosso di bilancio stimato per il 2015 in 5 milioni di euro.
Il Cdr ha convocato l'assemblea generale della redazione dell'Ansa per domani.
18/06/2015

Ex fissa, entro fine mese verrá versato l'acconto di diecimila euro

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ieri ha notificato all’Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani, la positiva conclusione dell’iter ministeriale di approvazione del finanziamento (12 mln, ndr) - deliberato dal CdA dell’Inpgi a dicembre 2014 - concesso dall’Istituto al Fondo contrattuale “Ex fissa”, in esecuzione degli accordi intervenuti tra le Parti Sociali (Fnsi-Fieg) in occasione dell’ultimo rinnovo contrattuale.
Dagli Ordini regionali
17/06/2015

Palermo ricorda il capitano Basile, ucciso dalla mafia

Il comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, generale Tullio Del Sette, ha accettato l'invito dell'Unione cronisti e il 30 giugno prossimo sarà a Palermo in visita al Giardino della Memoria e, per l'occasione, sarà piantato un albero dedicato al capitano Emanuele Basile, ucciso dalla mafia il 4 maggio 1980 a Monreale. Per la sezione distrettuale dell'Associazione nazionale magistrati interverrà il giudice Matteo Frasca, presidente dell'Anm.
10/06/2015

Formazione, "Lectio Magistralis" di Luciano Violante sui valori della Costituzione repubblicana

“La Costituzione repubblicana. I suoi valori e la sua riforma”. Questo il tema dell’evento formativo, organizzato dall’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’ambito della formazione professionale continua, che ha visto come relatore, nell’Aula Magna dell’Università Magna Graecia di Catanzaro, Luciano Violante, presidente emerito della Camera dei deputati e della Commissione parlamentare antimafia nonché docente, alla Sapienza, di Storia Costituzionale.

Agenda

  • Nessun prossimo evento disponibile
precedentePrecedente Giugno 2015 Successivosuccessivo
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930