Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Link

inpgi
casagit
fondo giornalisti
fieg
Garante per la protezione dei dati personali
murialdi
agcom
precariato

Attività Consiglio di Disciplina

CONSIGLIO DI DISCIPLINA DEL 20 LUGLIO 2017

Il Consiglio di disciplina nazionale dell’Ordine dei giornalisti, riunitosi a Roma il 20 luglio 2017, ha accolto la richiesta di sospensione della delibera sanzionatoria presentata da Antonello De Gennaro (Lazio) e quella a firma di Francesca Devincenzi (Emilia Romagna).

CONSIGLIO DI DISCIPLINA DEL 28 GIUGNO 2017

Il Consiglio di disciplina nazionale dell’Ordine dei giornalisti, riunitosi a Roma il 28 giugno 2017, oltre allo svolgimento di attività istruttorie concernenti i ricorsi pendenti, ha concesso la sospensiva a Fabio Grassi (Emilia Romagna) sanzionato con 5 mesi di sospensione e a Fabiola Silvestri (Marche) sanzionata con 12 mesi di sospensione. Il CDN ha poi accolto il ricorso a firma di Corrado Barbacini (Friuli Venezia Giulia) annullando un avvertimento, ha respinto il ricorso a firma di Andrea Morigi (Lombardia) confermando la sanzione dell’avvertimento per aver violato l’art. 9 del TU dei doveri del giornalista (Tutela del diritto alla non discriminazione) e l’art.

CONSIGLIO DI DISCIPLINA DELL’8 GIUGNO 2017

Il Consiglio di disciplina nazionale dell’Ordine dei giornalisti, riunitosi a Roma l’8 giugno 2017, oltre allo svolgimento di attività istruttorie concernenti i ricorsi pendenti, ha concesso la sospensiva a Gianni Santandrea (Emilia Romagna) sanzionato con 5 mesi di sospensione dall’esercizio della professione. Il CDN ha poi rigettato il ricorso a firma di Michela Giuffrida (SICILIA), confermandole la censura per aver violato -  tra l’altro - il dovere di promuovere lo spirito di collaborazione tra colleghi e ha accolto parzialmente il ricorso a firma di Jacopo Norfo (SARDEGNA) riducendo la sanzione da censura ad avvertimento, per aver fatto venir meno il rapporto di fiducia tra stampa e lettori.
 
Pubblicato il 12 Giugno 2017

CONSIGLIO DI DISCIPLINA DEL 10 MAGGIO 2017

Il Consiglio di disciplina nazionale dell’Ordine dei giornalisti, riunitosi a Roma il 10 Maggio 2017, oltre allo svolgimento di attività istruttorie concernenti i ricorsi pendenti, ha rigettato il ricorso a firma di Luigi Vinco (VENETO), confermando la sanzione della censura per commistione tra informazione e pubblicità. Il CDN ha poi deliberato il proscioglimento di Roberta Polese (VENETO), a seguito del ricorso presentato dalla Procura Generale della Repubblica di Venezia. Infine, il Consiglio di disciplina ha confermato l’avvertimento nei confronti di Claudio Cerasa (LAZIO) sanzionato per inosservanza al dovere di non discriminazione.
 
Pubblicato il 15 Maggio 2017

CONSIGLIO DI DISCIPLINA DEL 29 e 30 MARZO 2017

Il Consiglio di disciplina nazionale dell’Ordine dei giornalisti, riunitosi a Roma il 29 e 30 Marzo 2017, oltre allo svolgimento di attività istruttorie concernenti i ricorsi pendenti, ha rigettato il ricorso a firma di Giacomo Amadori (LOMBARDIA), confermando la sanzione della censura per  aver raccolto informazioni contravvenendo alle modalità stabilite dal Codice deontologico relativo al trattamento dei dati personali nell’esercizio dell’attività giornalistica.
 
Pubblicato il 5 aprile 2017

CONSIGLIO DI DISCIPLINA DEL 22 E 23 FEBBRAIO 2017

Il Consiglio di disciplina nazionale dell’Ordine dei giornalisti, riunitosi a Roma il 22 e 23 febbraio 2017, oltre allo svolgimento di attività istruttorie concernenti i ricorsi pendenti, ha rigettato il ricorso a firma di Achille Ottaviani (VENETO), confermando la censura per violazione dei principi della Carta dei Doveri del Giornalista, tra cui in particolare il rispetto della verità sostanziale dei fatti e i doveri della lealtà e della buona fede. Il CDN ha accolto, poi, il ricorso a firma di Anna Mossuto (UMBRIA) annullando la delibera con cui era stata sanzionata a due mesi e 15 giorni di sospensione dall’esercizio della professione per violazione della Carta di Treviso e dell’art. 7 del Codice deontologico relativo al trattamento dei dati personali nell’esercizio dell’attività giornalistica.
 
Pubblicato il 24 febbraio 2016

CONSIGLIO DI DISCIPLINA DEL 19 GENNAIO 2017

Il Consiglio di disciplina nazionale dell’Ordine dei giornalisti, riunitosi a Roma il 19 gennaio 2017, oltre allo svolgimento di attività istruttorie concernenti i ricorsi pendenti, ha rigettato il ricorso a firma di Mario Ciancio Sanfilippo (SICILIA), confermando la sanzione della censura per violazione della Carta di Firenze.

CONSIGLIO DI DISCIPLINA DEL 15 DICEMBRE 2016

Il Consiglio di disciplina nazionale dell’Ordine dei giornalisti, riunitosi a Roma il 15 dicembre  2016, oltre allo svolgimento di attività istruttorie concernenti i ricorsi pendenti, ha accolto i due ricorsi presentati da Giuseppe Di Pietro (MOLISE) annullando con rinvio le decisioni impugnate e ha respinto i due ricorsi a firma di Maurizio Belpietro (LOMBARDIA), confermando le due censure inflitte dall’Ordine. Il CDN, inoltre, ha confermato la sospensione di 6 mesi inflitta a padre Livio Fanzaga (LOMBARDIA) e ha respinto il ricorso presentato da Paolo Del Debbio (LOMBARDIA) che ha impugnato la delibera con cui gli è stata comminata la censura. Il Consiglio di disciplina ha, poi, ridotto ad avvertimento la sanzione a carico di Giorgio Gandola (LOMBARDIA), ha confermato la censura resa a carico di Gian Battista Barbacetto e ha  confermato l’avvertimento inflitto a Giovanna Trinchella (LOMBARDIA).

CONSIGLIO DI DISCIPLINA DEL 23 e 24 NOVEMBRE 2016

Il Consiglio di disciplina nazionale dell’Ordine dei giornalisti, riunitosi a Roma il 23 e 24 novembre  2016, oltre allo svolgimento di attività istruttorie concernenti i ricorsi pendenti, ha respinto il ricorso a firma di Mario Giordano (LOMBARDIA), confermando la sanzione della censura e ha accolto parzialmente il ricorso a firma di Angelo Gaetano Umberto Musumarra (VALLE D’AOSTA), riducendo la sanzione da due mesi di sospensione ad avvertimento.

CONSIGLIO DI DISCIPLINA DEL 3 e 4 NOVEMBRE 2016

Il Consiglio di disciplina nazionale dell’Ordine dei giornalisti, riunitosi a Roma il 3 e 4 novembre  2016, oltre allo svolgimento di attività istruttorie concernenti i ricorsi pendenti, ha respinto il ricorso a firma di Federico Raimondo Baldoni (EMILIA ROMAGNA) confermandogli 2 mesi di sospensione e quello a firma di Beniamino Pier Paolo Olivo (SICILIA) cui ha ridotto la sanzione da censura ad avvertimento. Il CDN, inoltre, ha: accolto il ricorso a firma di Giovanni Morandi (LOMBARDIA); respinto quello a firma di Gloria Caioni (MARCHE), riducendo tuttavia la sanzione da censura ad avvertimento; dichiarato irricevibile il ricorso a firma del PG presso la Corte d’appello di Torino, avverso la delibera di archiviazione a favore di Riccardo Barbero, resa dal CDT del Piemonte; e respinto il ricorso a firma di Pietro Frenquellucci (MARCHE) cui è stata confermata la censura.

Deontologia: l'Ordine che fa?

Elezioni 2017

Newsletter

Amministrazione Trasparente

Riforma CNOG

una Legge vecchia di
   20.046
giorni

Il lavoro giornalistico

Osservatorio O2

 

Lo scaffale

scaffale
Fondazione CENSIS (Centro Studi Investimenti Sociali)

Valentina Staffetta