Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Link

inpgi
casagit
fondo giornalisti
fieg
Garante per la protezione dei dati personali
murialdi
agcom
precariato

Notizie Esami

02/10/2017

AVVISO AI CANDIDATI DELLA 126° SESSIONE DI ESAMI

E' attivo il numero telefonico per ottenere le informazioni sulla compatibilità del proprio personal computer con il sistema operativo utilizzato per svolgere la prova scritta:

800 680 867 dal lunedì al venerdì dalle 10:30 alle 12:30

02/10/2017

126ª sessione: gli ammessi

In allegato l’elenco degli ammessi e degli ammessi con riserva alla 126ª sessione d’esami che si svolgerà presso l’Hotel Ergife in via Aurelia, n. 617, martedì 24 ottobre 2017.
 
I candidati potranno utilizzare per le prove un personal computer; in alternativa una biro di colore nero.
 
06/09/2017

126ª sessione: la Commissione

PRESIDENTE
Nicola PANNULLO, Presidente Sezione Corte Appello Roma
 
MEMBRI EFFETTIVI
Vincenzo VITALONE, Giudice Tribunale Roma
Aldo MUZZO, giornalista professionista
Angelo GALLIZZI, giornalista professionista
Carmine SPADAFORA,  giornalista professionista
Tiziana CARDARELLI, giornalista professionista
Stefano FABBRI, giornalista professionista 

SEGRETARIO: Saverio CICALA, giornalista professionista
 
MEMBRI SUPPLENTI
Ettore PEDICINI, Consigliere Corte di Appello Roma, Presidente  supplente  
Antonella NESPOLA, Sostituto Procuratore Repubblica c/o Tribunale Roma
Andrea GALDI, giornalista professionista
Pantaleone SERGI, giornalista professionista
Vincenzo QUARATINO, giornalista professionista

03/08/2017

125ª sessione: i candidati idonei

Questo l'elenco dei candidati dichiarati idonei nella 125ª sessione degli esami di idoneità professionale per giornalisti, iniziata il 19 aprile 2017 e conclusa il 20 luglio 2017.
 
03/07/2017

126ª sessione: iscrizione

La prova scritta avrà luogo a Roma il 24 ottobre 2017 alle ore 8,30 presso l’Ergife Palace Hotel – Via Aurelia, 617.
 

Alla prova scritta sono ammessi a partecipare i candidati che, alla data stabilita per lo svolgimento della suddetta prova, abbiano compiuto il prescritto periodo di praticantato giornalistico (art. 46, 1° comma, del citato D.P.R.) e abbiano partecipato a corsi di formazione o di preparazione teorica anche “a distanza”, della durata minima di 45 ore, promossi dal Consiglio nazionale, dai Consigli regionali dell’Ordine o effettuati in sede aziendale purché riconosciuti dall’Ordine dei giornalisti.