Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Link

inpgi
casagit
fondo giornalisti
fieg
Garante per la protezione dei dati personali
murialdi
agcom
precariato

Primo piano

08/11/2017

Titolo Libero: Verna, linguaggio irresponsabile

“Libero su Renzi usa linguaggio irresponsabile. Parte lesa non solo il segretario Pd, ma anche i giornalisti consapevoli della loro funzione sociale”. Così Carlo Verna, presidente dell’Ordine nazionale dei giornalisti ha twittato di buon mattino  commentando l’ennesimo titolo estremo di Libero, che in apertura scrive “L’unico modo per fermare Renzi è sparargli”.
A prescindere da iniziative del diretto interessato – aggiunge Verna in un secondo tweet – presenterò  una segnalazione  al Consiglio di Disciplina  territoriale a tutela dei colleghi consapevoli della funzione sociale dell’informazione”.
07/11/2017

È morto il giornalista Giuseppe Bicci

E’  morto a Prato, all'età di 74 anni il giornalista Giuseppe Bicci, ex capo dell'ufficio stampa del comune di Prato fino al 1992. E’ stato consigliere nazionale dell'Ordine dei giornalisti e della Fnsi, nonché vicepresidente pubblicista e componente del collegio dei probiviri dell’Associazione Stampa Toscana.
E’ stato componente della commissione ricorsi e del consiglio di disciplina dell’Ordine dei giornalisti della Toscana. Bicci è stato anche fra i fondatori del Gus Toscana, di cui ha ricoperto la carica di presidente. 
Alla famiglia le condoglianze dell'Ordine nazionale dei Giornalisti.
 
02/11/2017

La responsabilità della funzione giornalistica per costruire una comunità civile

C'e' un mix di presunta cronaca e di libertà di pensiero nel titolo di Libero sugli Isla‎mici cui da persona credente nella cultura del dialogo e nei ponti che si contrappongono ai muri va la mia personale solidarietà.
30/10/2017

Querele temerarie, precarietà e retribuzioni. Le sfide di Carlo Verna, neo presidente Odg

“Il Giornalismo ha una funzione sociale estremamente rilevante per il Paese e per la qualità della vita degli italiani. Ci sono temi prioritari: in primis difendere i giornalisti, tutti hanno diritto a vivere senza il peso delle minacce, ma quando si minaccia un giornalista si minaccia lo Stato, la funzione sociale che ricopre. La scorta mediatica, che noi fortemente promuoveremo, non è al giornalista, ma al cittadino come diritto ad essere informato, una scorta alla democrazia del Paese. Non a caso sono onorato e ho fortemente voluto che la prima intervista me la facesse un collega come Paolo Borrometi, a cui mi lega amicizia autentica e profonda stima”. Ha le idee ben chiare ed un grande carico di aspettative il nuovo Presidente dell’Ordine dei Giornalisti, Carlo Verna.
27/10/2017

Gianni Faustini eletto Presidente del Consiglio di disciplina nazionale

Il Consiglio nazionale ha eletto questa mattina  il Consiglio di disciplina nazionale  che sarà composto da: Gianni Faustini, Presidente, Massimo Duranti, Laura Trovellesi Cesana, Laura Verlicchi e Maria Zegarelli.
Il Presidente dell’Ordine nazionale Carlo Verna ha sottolineato, nel corso del Consiglio, orgoglio e soddisfazione per aver determinato l’attribuzione della presidenza del Consiglio di disciplina nazionale al “padre delle carte deontologicheGianni Faustini, Presidente emerito dell’Ordine nazionale dei giornalisti. Il Consiglio ha condiviso per acclamazione la sottolineatura del Presidente Verna.