Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Link

inpgi
casagit
fondo giornalisti
fieg
Garante per la protezione dei dati personali
murialdi
agcom
precariato

Primo piano

25/10/2007

Ddl sull´editoria: la risposta del Consiglio nazionale

“Il disegno di legge sull’editoria che si vorrebbe migliorare corre il rischio di essere peggiorato”.E’ la dichiarazione del presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti Lorenzo Del Boca e del vicepresidente Enrico Paissan.“Perché un sito che si occupa di informazione dovrebbe operare in modo anarchico, senza regole e senza controlli e, soprattutto, sfuggendo alla responsabilità per le cose che pubblica?Non credo che possa interessare un sistema- Internet modello Al Quaeda che lancia messaggi dietro l’anonimato degli autori dei testi, offrendo poche possibilità di replica e mantenendosi all’oscuro dietro il paravento degli pseudonimi e degli anonimi.
13/10/2007

Del Boca, Iacopino: al collega Anastasi la solidarietà di tutto l´Ordine nazionale dei giornalisti

“La Calabria merita una attenzione particolare da parte del governo. Lo sentiamo affermare da troppo tempo senza che seguano iniziative realmente capaci di contrastare la criminalità organizzata che agisce con una arroganza crescente". E' quanto dichiarano il presidente dell'Ordine nazionale dei giornalisti, Lorenzo Del Boca, e il segretario, Enzo Iacopino, dopo l'aggressione subita dal collega del Quotidiano,  Antonio Anastasi. "Non bastano più le dichiarazioni di solidarietà. Lo Stato ha il dovere di garantire la sicurezza dei cittadini quale che sia la loro attività. Chi ha organizzato l'aggressione contro Anastasi, responsabile solo di aver onorato la professione con il suo impegno quotidiano, sapeva bene che non avrebbe potuto contare sul silenzio, sulla omertà e sulla paura dietro la quale vengono nascosti mille soprusi quotidiani.
11/04/2007

Il nuovo testo della Carta dei doveri dell´informazione economica

Il Consiglio nazionale, su indicazione della Consob (Commissione nazionale per le Società e la Borsa), ha approvato il 28 marzo 2007 alcune modifiche alla Carta dei doveri dell’informazione economica riguardanti le modalità di formulazione delle raccomandazioni di natura finanziaria ed economica.

 
10/07/2006

Garante privacy: più poteri per violazione dei principi del Codice deontologico

Nel discorso di presentazione della relazione 2005 il Presidente del Garante della privacy, Francesco Pizzetti, ha affrontato il tema della pubblicazione delle intercettazioni telefoniche ponendo l’accento sulla necessità di bilanciare i valori costituzionali in gioco e chiedendo, inoltre, una revisione normativa che preveda sanzioni amministrative in caso di violazione dei principi previsti dal Codice deontologico dei giornalisti.Si riporta di seguito lo stralcio della relazione del Garante dedicata all’informazione e si segnala che il testo integrale del discorso e della relazione 2005 è sul sito www.garanteprivacy.it “Privacy e pubblicazione delle intercettazioni telefoniche fra mezzi di informazione e autorità giudiziariaNel 2005, l'Autorità è intervenuta sulla libertà di informazione e sul tema della pubblicazione dei contenuti delle intercettazioni telefoniche.