Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Link

inpgi
casagit
fondo giornalisti
fieg
Garante per la protezione dei dati personali
murialdi
agcom
precariato

Primo piano

19/05/2017

Morto Moretti, il papà di 'Tutto il calcio minuto per minuto'

È morto Guglielmo Moretti, uno degli ideatori di 'Tutto il calcio minuto per minuto'. Aveva 96 anni, essendo nato a Forlì il 27 dicembre 1920. E’ stato uno dei maestri del giornalismo radiofonico, avendo inventato, nel 1959, insieme a Roberto Bortoluzzi, storico conduttore sportivo, e Sergio Zavoli, che poi sarebbe diventato presidente della Rai, la fortunatissima trasmissione dedicata alle dirette del Calcio. 
17/05/2017

Morto l’ex direttore del Tg2 Alberto La Volpe

È morto a Roma a 83 anni Alberto La Volpe, giornalista con una lunga carriera in Rai, ma anche parlamentare e sottosegretario. Noto, tra l'altro, per aver diretto dall'87 al '93 il Tg2, inventando insieme a Giovanni Falcone «Lezioni di mafia». Purtroppo quel progetto, ideato nel novembre 1991 e pensato per essere trasmesso nel giugno dell'anno successivo, fu segnato dalla strage di Capaci che però non ne impedì la messa in onda, pur senza la presenza del magistrato. Nel 2012 Pietro Grasso ha dato il via ad una nuova serie di Lezioni di mafia, ispirata a quella prima edizione.
17/05/2017

Il Tribunale di Roma: OdG parte civile a fianco di Federica Angeli

Il Tribunale di Roma ha accolto la richiesta di costituzione di parte civile del Consiglio nazionale dell'Ordine dei Giornalisti e della Federazione Nazionale della Stampa Italiana nel processo che vede imputato Armando Spada, dell'omonimo clan mafioso di Ostia, e Paolo Papagni, esponente del potente sindacato balneari del litorale romano, accusati di tentata violenza privata e minacce nei confronti della cronista Federica Angeli. 
 
17/05/2017

"Caso Cuffaro", OdG nazionale: nella documentazione approvata l'ex presidente di Regione Sicilia non era tra relatori

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti sottolinea che il corso formativo “Dal testo unico: identità personale e diritto all’oblio (ex carta di Milano)” svoltosi ad Agrigento il 14 maggio scorso è stato approvato dopo un accurato esame della documentazione pervenuta dall’Ordine Regionale della Sicilia. 
Nella scheda relativa al corso e sottoposta all'attenzione del Cnog Salvatore Cuffaro non figurava tra i relatori. L'ex Presidente della Regione Sicilia non risulta peraltro essere iscritto all’Albo dei giornalisti. 
16/05/2017

Sciopero a oltranza dei giornalisti dell’Unità

I giornalisti dell’Unità ricorreranno in tribunale contro l’editore per comportamento antisindacale. Proclamato inoltre lo sciopero a oltranza da martedì 16 maggio. Lo ha annunciato il Comitato di Redazione del quotidiano durante una conferenza stampa che si è svolta nella sede della Fnsi.
“Dal 16 maggio i giornalisti dell’Unità saranno in sciopero ad oltranza – ha detto Umberto De Giovannangeli, membro del CdR - una cosa che non ha precedenti nella nostra storia. Nel momento in cui ci troviamo uno sciopero pesa su di noi in maniera incredibile ma la dignità e i diritti non hanno prezzo”.