Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Link

inpgi
casagit
fondo giornalisti
fieg
Garante per la protezione dei dati personali
murialdi
agcom
precariato

Furto in casa di Borrometi: la solidarietà dell'Ordine dei Giornalisti

20/08/2017
L'Ordine nazionale dei Giornalisti esprime preoccupazione dopo il furto avvenuto nell'appartamento di Paolo Borrometi a Roma: i ladri sono entrati nell'abitazione e hanno portato via l'hard disk di un computer e gli appunti sulle inchieste di mafia svolte dal giornalista in questi anni.
Borrometi è direttore del giornale online “La Spia” e lavora all'Agenzia Italia: si è occupato dei traffici illeciti al mercato ortofrutticolo di Vittoria, dello scioglimento per mafia del Comune di Scicli e del racket delle agenzie funebri.
L'Ordine nazionale dei Giornalisti esprime solidarietà al collega che vive sotto scorta 24 ore su 24 e in passato è stato vittima di aggressioni e minacce. Nello scorso mese di aprile il Tribunale di Ragusa ha condannato a un anno e otto mesi di reclusione per concorso in tentativo di violenza privata, per le minacce al cronista, il pregiudicato vittoriese Giambattista Ventura. Al Processo l'Ordine dei Giornalisti si era costituito parte civile. 
L'OdG continuerà a stare accanto a Paolo Borrometi e a tutti i colleghi che, come lui, quotidianamente si impegnano ad informare correttamente l'opinione pubblica. 

Deontologia: l'Ordine che fa?

Elezioni 2017

Newsletter

Amministrazione Trasparente

Riforma CNOG

una Legge vecchia di
   20.046
giorni

Il lavoro giornalistico

Osservatorio O2

 

Lo scaffale

scaffale
Fondazione CENSIS (Centro Studi Investimenti Sociali)

Valentina Staffetta