Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Link

inpgi
casagit
fondo giornalisti
fieg
Garante per la protezione dei dati personali
murialdi
agcom
precariato

Inchiesta sulla morte di Ilaria Alpi: la Procura di Roma chiede l'archiviazione

06/07/2017
Impossibilità di risalire al movente e agli autori dell’omicidio e nessuna prova di presunti depistaggi. Con questa motivazione la procura di Roma ha chiesto l’archiviazione dell’inchiesta sulla morte della giornalista Ilaria Alpi e dell’operatore Miran Hrovatin, avvenuta in Somalia il 24 marzo 1994.
La decisione sulla richiesta di archiviazione spetta ora al gip.
Il tribunale di Perugia ha recentemente scagionato l’unico imputato confermando i numerosi depistaggi  che hanno caratterizzato questa vicenda. I legali di Omar Hashi Hassan hanno chiesto un risarcimento di circa 12 milioni di euro per  i  17 anni di reclusione scontati ingiustamente dal somalo.
Il Consiglio nazionale  esprime perplessità, delusione ­­­­­e disappunto riguardo alla decisione della magistratura e auspica che la richiesta di archiviazione non venga accolta così che la ricerca della verità prosegua  per il rispetto delle due vittime.
Intanto la famiglia di Ilaria Alpi proporrà opposizione alla richiesta di archiviazione della procura di Roma.

Deontologia: l'Ordine che fa?

Elezioni 2017

Newsletter

Amministrazione Trasparente

Riforma CNOG

una Legge vecchia di
   20.046
giorni

Il lavoro giornalistico

Osservatorio O2

 

Lo scaffale

scaffale
Fondazione CENSIS (Centro Studi Investimenti Sociali)

Valentina Staffetta