Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Link

inpgi
casagit
fondo giornalisti
fieg
Garante per la protezione dei dati personali
murialdi
agcom
precariato

INTRODUZIONE AL GIORNALISMO L’informazione tra diritti e doveri

16/11/2017
Autore: 
Carlo Bartoli
Editore: 
ETS (2013), pag. 142, Euro 14,00
Nell’introduzione l’Autore pone l’accento sui grandi cambiamenti generati nella professione, tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta del secolo scorso, con il passaggio al processo produttivo dei sistemi di composizione gestiti con l’informatica.
L’avvento del web, poi, ha modificato il modo di testimoniare gli eventi di cronaca, determinando una svolta nei tempi, nei linguaggi (sempre più diretti e immediati) e nella valorizzazione delle immagini. Senza dimenticare, nei primi anni Settanta, la fine del monopolio di Stato nelle trasmissioni radiotelevisive.
Per Bartoli (Presidente dell’Ordine regionale dei giornalisti della Toscana, dal 2010) occorre partire dal concetto che il sistema dell’informazione è, dall’ultimo dopoguerra, un sistema in continua e forte evoluzione per via interna, ma anche per via esterna, in quanto risente dei mutamenti della cultura, degli usi, dei costumi e della sensibilità della società. E cambiano le tecnologie che hanno avviato (e continuano a farlo) una variazione d’impostazione nella scelta degli argomenti e della loro esposizione.
Delineato il quadro generale della professione e richiamati i principi fondamentali su cui si basa la libertà d’informazione, Bartoli affronta in dettaglio il tema centrale del saggio: l’informazione tra diritti e doveri. Dalle norme sulla stampa all’ordinamento professionale; dalle carte deontologiche al diritto d’informazione e ai suoi limiti; dalla privacy alla diffamazione e al segreto professionale; dall’informazione giudiziaria a quella politica. Un’ultima parte è dedicata ai  contratti e agli istituti di categoria. Da segnalare, infine, l’approfondita  selezione delle decisioni in materia, tratte dal massimario dell’Ordine nazionale.

Deontologia: l'Ordine che fa?

Elezioni 2017

Newsletter

Amministrazione Trasparente

Riforma CNOG

una Legge vecchia di
   20.050
giorni

Il lavoro giornalistico

Osservatorio O2

 

Lo scaffale

scaffale
Fondazione CENSIS (Centro Studi Investimenti Sociali)

Valentina Staffetta