Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Link

inpgi
casagit
fondo giornalisti
fieg
Garante per la protezione dei dati personali
murialdi
agcom
precariato

ORDINE DEI GIORNALISTI FRIULI VENEZIA GIULIA

16/10/2017
Cristiano Degano è stato confermato presidente dell’Ordine dei giornalisti del FVG per il triennio 2017-2020. Lo ha eletto stamane il Consiglio regionale dell’Odg riunitosi per la prima volta dopo le elezioni del 1 e 8 ottobre. Confermati anche il vicepresidente Amos D’Antoni e il tesoriere Giulio Garau. Come segretario è stato invece designato Mattia Assandri, già revisore dei conti dell’Ordine regionale. Del nuovo Consiglio fanno parte inoltre Renato D’Argenio, Monica Nardini, Breda Pahor, Gianfranco Battisti e Roberto Cannalire.
Un particolare ringraziamento per il lavoro svolto in questi anni è stato rivolto nell’occasione al segretario uscente Claudio Cojutti e ad Andrea Bulgarelli che hanno scelto di non ripresentarsi alle elezioni. Una conferma anche alla presidenza del Collegio dei revisori affidata a Giuseppe Longo. Sarà affiancato da Stefano Bizzi e Gianfranco Terzoli che prende il posto di Rina Rusconi. Anche a lei il Consiglio ha rivolto un sincero grazie per i 13 anni di impegno nel Collegio.
E’ arrivata intanto da Roma la conferma dell’elezione di Giorgio Banchig al Cnog attraverso il Collegio Unico Nazionale per le minoranze linguistiche. Il Friuli Venezia Giulia avrà così ben tre rappresentanti nel nuovo Consiglio nazionale (passato da 156 a 60 membri) essendo già stati eletti al primo turno Piero Villotta e Paola Dalle Molle. Il massimo organismo dell’Ordine dei giornalisti è stato convocato per il prossimo 25 ottobre con all’ordine del giorno l’elezione dei nuovi vertici.
Un sentito ringraziamento è stato infine indirizzato ai consiglieri nazionali uscenti Miro Oppelli, Silvano Bertossi e Andro Merkù.

Deontologia: l'Ordine che fa?

Elezioni 2017

Newsletter

Amministrazione Trasparente

Riforma CNOG

una Legge vecchia di
   20.048
giorni

Il lavoro giornalistico

Osservatorio O2

 

Lo scaffale

scaffale
Fondazione CENSIS (Centro Studi Investimenti Sociali)

Valentina Staffetta