Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Link

inpgi
casagit
fondo giornalisti
fieg
Garante per la protezione dei dati personali
murialdi
agcom
precariato

"Premio Sara Bianchi": consegnati i riconoscimenti

05/06/2017
Consegnati ai vincitori i riconoscimenti del "Premio giornalistico nazionale Sara Bianchi" intitolato alla collega de "Il Sole 24 Ore” scomparsa nel 2013 all'età di 45 anni e organizzato dall'Ordine nazionale dei Giornalisti.
La cerimonia si è svolta a Milano nella Sala Gonfalone di Palazzo Pirelli, sede del Consiglio regionale della Lombardia alla presenza della mamma di Sara, Silvia Barbanti,  del direttore de "Il Sole 24 Ore" Guido Gentili, della vicepresidente del Consiglio regionale Sara Valmaggi, dei vertici dell'Associazione lombarda dei Giornalisti, dell'OdG e di numerosi consiglieri dell'Ordine nazionale. 
Le targhe sono andate a Claudia Zanella di "Repubblica" (sezione quotidiani), Valentina Calzavara di "Grazia" Mondadori (sezione periodici), Alessandro Filippelli di Tagada' "La7" (sezione radio e tv) e Claudia Guarino  del "Fattoquotidiano.it" (sezione web). Oltre che con la targa, ogni vincitore è stato premiato con la somma di duemila euro. La giuria ha premiato articoli e servizi attraverso i quali sono emersi il  ruolo e la funzione sociale che il giornalista svolge nel lavoro quotidiano, a contatto diretto con le istituzioni e i cittadini. 
Sara  Bianchi, nata a Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, nella sua carriera, prima a Telenova e poi al “Sole 24 Ore” è sempre stata sensibile alle tematiche sociali  e a quelle legate al terzo settore. 

Deontologia: l'Ordine che fa?

Elezioni 2017

Newsletter

Amministrazione Trasparente

Riforma CNOG

una Legge vecchia di
   20.085
giorni

Il lavoro giornalistico

Osservatorio O2

 

Lo scaffale