Un Far West morale, c’è una deontologia del titolo dalla quale non si può prescindere.  L’Ordine dei giornalisti allo stato della legislazione non ha poteri per disporre interventi urgenti di fronte a titoli come quello odierno di Libero :  “Merita una medaglia, viva il gommista che ha ucciso uno dei criminali”.
Quello che è possibile fare per atti  è una trasmissione al Consiglio di disciplina competente. Lo abbiamo fatto senza alcun indugio . Ma ovviamente non basta per difendere la reputazione della categoria.  Vanno prese pubblicamente le distanze da questo modo di fare giornalismo qualunque siano le opinioni sul dibattito in corso sulla legittima difesa.  Anche altri giornali, come La Verità,  hanno preso posizioni molto forti dalla parte del gommista che ha sparato a un ladro dopo aver subito 38 furti, senza tuttavia evocare premi per aver comunque ucciso. C’è un limite entro il quale anche la più aspra delle opinioni deve permanere.  Il giornalismo è al servizio dell’uomo mai contro.