Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti e la Federazione Nazionale della Stampa Italiana  aderiscono alla manifestazione 'Mai più fascismi, mai più razzismi' promossa sabato 24 febbraio a Roma da Libera, Anpi e da un gruppo di associazioni al fianco della Fnsi e dell'Ordine nelle battaglie per la libertà di stampa e la libertà di espressione.
Cnog e Fnsi, che si riconoscono nei valori della Costituzione, a cominciare dall'antirazzismo e dall'antifascismo, ritengono doveroso ribadire il 'no' ad ogni forma di sopraffazione, intimidazione e intolleranza, fenomeni che hanno assunto anche la forma di veri e propri assalti squadristici contro redazioni e cronisti. “Non possiamo e non vogliamo dimenticare” affermano “che il fascismo, sin dalle origini, ha sempre messo nel mirino la libertà di informazione e il diritto dei cittadini ad essere informati”.
L'appuntamento è alle 13.30 a piazza della Repubblica. Il corteo sfilerà fino a raggiungere piazza del Popolo, dove alle 15.00 inizieranno gli interventi dal palco.