Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti esprime solidarietà al collega Paolo Borrometi che ha ricevuto nuove minacce di morte attraverso una lettera recapitata stamattina a Tv2000. La lettera, contenente tre chiodi, è stata subito consegnata agli inquirenti.
Paolo, che già da anni vive sotto scorta per il suo impegno nel denunciare la mafia nel ragusano, riceverà  sabato a Palermo il premio Francese che è stato presentato oggi a Roma nel corso di una  conferenza stampa durante i lavori del Cnog.