Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Link

inpgi
casagit
fondo giornalisti
fieg
Garante per la protezione dei dati personali
murialdi
agcom
precariato

News dagli Ordini Regionali

30/07/2015

La Nuova Sardegna: la solidarietà dell'Ordine e dell'Associazione Stampa

L’Ordine dei giornalisti della Sardegna e l’Associazione della Stampa sarda sono totalmente solidali con la redazione della Nuova Sardegna, pesantemente diffamata dal sindaco di Porto Torres attraverso un post – più violento che di agevole lettura – pubblicato sulla sua pagina Facebook. In questo Paese la libertà di stampa è ancora un bene comune e le regole del vivere civile per il momento hanno un valore: Ordine e sindacato saranno accanto ai colleghi della Nuova in tutte le iniziative  - da quelle pubbliche a quelle penali – che vorranno intraprendere per tutelarsi da un attacco sgangherato e inquietante, istruttivo sul conto di chi lo sferra e sulla sua cultura politica.
17/06/2015

Palermo ricorda il capitano Basile, ucciso dalla mafia

Il comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, generale Tullio Del Sette, ha accettato l'invito dell'Unione cronisti e il 30 giugno prossimo sarà a Palermo in visita al Giardino della Memoria e, per l'occasione, sarà piantato un albero dedicato al capitano Emanuele Basile, ucciso dalla mafia il 4 maggio 1980 a Monreale. Per la sezione distrettuale dell'Associazione nazionale magistrati interverrà il giudice Matteo Frasca, presidente dell'Anm.
10/06/2015

Formazione, "Lectio Magistralis" di Luciano Violante sui valori della Costituzione repubblicana

“La Costituzione repubblicana. I suoi valori e la sua riforma”. Questo il tema dell’evento formativo, organizzato dall’Ordine dei giornalisti della Calabria nell’ambito della formazione professionale continua, che ha visto come relatore, nell’Aula Magna dell’Università Magna Graecia di Catanzaro, Luciano Violante, presidente emerito della Camera dei deputati e della Commissione parlamentare antimafia nonché docente, alla Sapienza, di Storia Costituzionale.
19/05/2015

Birocchi eletto presidente dell'OdG Sardegna

Francesco Birocchi è il nuovo presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Sardegna. Lo ha eletto il Consiglio nella riunione d'insediamento di ieri dopo le elezioni che si sono svolte il 9 maggio scorso.
Il Consiglio ha poi scelto il vicepresidente: è il pubblicista Gian Mario Sias. Consigliere segretario è stato eletto il professionista Luigi Almiento, tesoriere il professionista Paolo Mastino.
Del Consiglio dell'Ordine regionale sardo fanno parte anche Celestino Moro, Priamo Tolu, Luca Fiori, Mario Girau e Vannalisa Manca.
Il Collegio dei Revisori dei conti ha eletto presidente Franco Olivieri; gli altri revisori sono Franco Fiori e Giorgio Greco.
12/05/2015

Formazione: a Castel San Giorgio il seminario su mass media, ambiente e malattie emergenti

“Mass media e qualità della vita. L’ambiente e la cancerogenicità, malattie emergenti, stile di vita, nell’era della globalizzazione”. È stato questo il tema del corso di formazione e aggiornamento professionale per giornalisti svoltosi nell’aula consiliare del comune di Castel San Giorgio, in provincia di Salerno.
Il convegno è stato organizzato dall’Ordine dei giornalisti della Campania, con la collaborazione della Commissione Cultura del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti e dell’Associazione giornalisti Campania Valle del Sarno.
11/05/2015

Elezioni dell’Ordine

Tutti i nove consiglieri sono stati eletti al primo turno nelle elezioni dell’Ordine dei giornalisti della Sardegna che si sono svolte oggi, sabato 9 maggio. Sono i professionisti Francesco Birocchi (135 voti), Luigi Almiento (134 voti), Paolo Mastino (127 voti), Luca Fiori (118 voti), Vannalisa Manca (117 voti), Celestino Moro (110 voti). Per i revisori dei conti hanno ottenuto voti: Giorgio Greco (135 voti), Francesco Olivieri (130 voti).
 
Per i pubblicisti, Gian Mario Sias (85 voti), Mario Girau (63 voti), Priamo Tolu (56 voti). Per i revisori: Franco Fiori (70 voti).
 
11/05/2015

CONVOCAZIONE PER L'ELEZIONE DEL CONSIGLIO DELL'ORDINE

Cari Colleghi,
comunico le date delle elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale dell'Ordine dei giornalisti del Trentino-Alto Adige:
 
giovedì 21 maggio 2015 in prima convocazione: perché la votazione sia valida è necessario che voti il 50% + 1 degli aventi diritto (professionisti e pubblicisti iscritti all'Albo), quota storicamente mai raggiunta, per cui riteniamo opportuno concentrare le presenze sulla giornata di:
GIOVEDI’ 28 maggio 2015 in seconda convocazione: la votazione sarà valida a prescindere dal numero dei votanti, però ogni candidato per essere eletto dovrà ottenere il 50% dei voti espressi; in caso contrario si dovrà ricorrere, limitatamente a quei colleghi che non avranno raggiunto il 50% dei voti espressi nell'urna, ad una successiva votazione di ballottaggio che si terrà:
GIOVEDI’ 4 giugno 2015
11/05/2015

Inpgi, in un documento la preoccupazione del Gruppo lombardo giornalisti pensionati

La situazione economica dell’Inpgi, ente che gestisce la previdenza obbligatoria dei giornalisti italiani, è molto pesante, tanto da mettere in discussione l’attuale sistema pensionistico e far pensare a interventi drastici, non ultimo il passaggio all’INPS . Molto pesante è soprattutto la situazione finanziaria, con uno squilibrio tra entrate contributive e prestazioni pensionistiche iniziato nel 2011 e da allora in costante crescita a causa dei continui pensionamenti non controbilanciati da altrettante assunzioni.
06/05/2015

Deontologia: a Pozzuoli seminario formativo sulla difesa dell’infanzia

“La Carta di Treviso – difesa dell’infanzia tra carta stampata, video e social network” è il titolo del primo corso di formazione organizzato  dalla neonata associazione delle Stampa Campana – Giornalisti Flegrei che si è svolto a Pozzuoli (Napoli) nell’auditorium dell’Hotel “Gli Dei”. Oltre 200 i giornalisti che hanno seguito le relazioni di Nicola Ciccarelli, giudice di Cassazione e sostituto procuratore del Tribunale dei Minori di Napoli, Mario De Rosa,  funzionario del Tribunale di Sorveglianza di Napoli, dei  vicequestori  Maria Antonietta Ferrara e Fabiola Silvestri, Riccardo Crocela, commissario capo  della Polizia Postale.
07/04/2015

30 giorni a Expo: protocollo intesa tra Regione Lombardia, Padiglione Italia e Unaga

"Offrire un'informazione corretta, circostanziata e verificata per contribuire alla lotta alla contraffazione alimentare", schierandosi "A favore di un'educazione alimentare che tenga conto di tutti gli aspetti afferenti al cibo (economici, fisiologici, nutrizionali, sociali, antropologici, geografici) e spinga verso la consapevolezza di una alimentazione sana, proponendo modelli di vita all'insegna della sostenibilità energetica e indicando modalità per evitare lo spreco di cibo e di risorse".

Deontologia: l'Ordine che fa?

Elezioni 2017

Newsletter

Amministrazione Trasparente

Riforma CNOG

una Legge vecchia di
   20.046
giorni

Il lavoro giornalistico

Osservatorio O2

 

Lo scaffale

scaffale
Fondazione CENSIS (Centro Studi Investimenti Sociali)

Valentina Staffetta