Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Link

inpgi
casagit
fondo giornalisti
fieg
Garante per la protezione dei dati personali
murialdi
agcom
precariato
08/03/2018

L'Agcom contro Giovanni Floris, Verna: una condanna apodittica con una sanzione da gogna

Una condanna apodittica con una sanzione da gogna, verso la quale eleviamo ferma protesta”. Con queste parole il Presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti Carlo Verna definisce il provvedimento  inviato dall'Autorità alla società 'La7' per violazione delle disposizioni a tutela del pluralismo dell'informazione durante la campagna elettorale chiusa domenica e letto dal conduttore Giovanni Floris in apertura di puntata.
06/03/2018

Cassazione, illegale perquisizione e sequestro a Lillo. Una bella notizia per la libertà di stampa

Sono "illegittimi" la perquisizione e il sequestro massiccio di materiale informatico e documentale subite dal giornalista del Fatto Quotidiano Marco Lillo, a casa e in redazione, lo scorso 5 luglio, su ordine della magistratura di Napoli nell'indagine sulla fuga di notizie dell'inchiesta Consip. Lo sottolinea la Cassazione con la sentenza 9989 depositata oggi con la quale gli 'ermellini' hanno ordinato la restituzione a Lillo di tutto quello che gli è stato sequestrato, vietando inoltre ai magistrati partenopei il "trattenimento di copia dei dati acquisiti".
05/03/2018

Scomparso Mimmo Candito, inviato di guerra. Il cordoglio del Cnog

E' morto Mimmo Candito, storico reporter e corrispondente di guerra del quotidiano 'La Stampa'. E’ andato in Medio Oriente, Asia, Africa e Sudamerica, e ha seguito, fra l'altro, l'invasione sovietica dell'Afghanistan, la guerra Iran-Iraq, le due guerre del Golfo e quella di Libia. E’ stato il decano degli inviati di guerra, ha sfidato il pericolo per portare ai lettori la sua testimonianza.
Candito insegnava linguaggio giornalistico all’Università di Torino ed era  il direttore della rivista “L’Indice dei libri del mese”.  Presidente italiano di Repoter senza Frontiere, autore di diverse pubblicazioni tra cui il volume  “I reporter di guerra. Storia di un giornalismo difficile da Hemingway a internet”, che resta una pietra miliare per chi vuole intraprendere il nostro mestiere.
02/03/2018

Baby gang e devianza: il convegno a Roma il 16 aprile

Minori, nella parte delle vittime e dei "carnefici". Baby gang e violenze di gruppo.  Fenomeni di devianza e paura, espressioni del disagio giovanile che le cronache propongono con crescente frequenza. Succede da Napoli a Milano, passando per realtà territoriali diverse che diventano teatro di episodi di intolleranza, prevaricazione, sottomissione.
Una riflessione su questi temi, in termini di conoscenza dei fenomeni e di aggiornamento deontologico, è proposta dall'incontro "Baby gang e devianza: il racconto di un fenomeno sociale tra cronaca e deontologia. La Carta di Treviso” organizzato dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, che si terrà  a Roma lunedì 16 aprile, nella Sala della Protomoteca in Campidoglio, dalle ore 14.00 alle ore 18.00.
02/03/2018

Ordine al fianco dei Collaboratori del Corriere del Veneto in sciopero

L'Ordine dei giornalisti del Veneto è a fianco dei colleghi collaboratori del Corriere del Veneto, che in maggioranza oggi si sono astenuti dal lavoro a seguito della decisione unilaterale dell'azienda di ridurre una parte dei compensi.
Tale decisione, comunicano i giornalisti, intacca solo alcuni contratti, creando così disparità fra i collaboratori che quotidianamente operano con professionalità per confezionare il dorso locale del Corriere della Sera.