Newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Link

inpgi
casagit
fondo giornalisti
fieg
Garante per la protezione dei dati personali
murialdi
agcom
precariato
07/02/2018

Appello a tutti i giornalisti e cittadini contro le parole di odio

Il raid xenofobo compiuto a Macerata da un giovane di 28 anni a danni di sei migranti (feriti da colpi di arma da fuoco) segna un limite oltre il quale c’è il baratro. Le parole sbagliate spingono tutti verso il fondo. Le responsabilità di chi racconta i fatti sono centrali.
Chi usa le parole di odio è complice di chi spara.

Associazione Carta di Roma, Articolo 21, Fnsi, Ordine dei giornalisti e Usigrai sono impegnati contro le parole di odio e promuovono un discorso corretto e informato, non “buonista”, su migranti e profughi.
06/02/2018

Molestie, giornaliste italiane: “Noi ci siamo"

Con il documento “Dissenso comune” oltre cento attrici, registe, produttrici e donne dello spettacolo italiano hanno lanciato una chiamata pubblica a tutte le donne professioniste, impiegate, studentesse.
Un primo, importante passo per dire basta a un sistema culturale che discrimina, penalizza e offende le donne, un sistema in cui le molestie sessuali sono la brutale punta di un iceberg fatto di consuetudini, pratiche di comportamento che va dalle discriminazioni salariali e di carriera in tutti i settori professionali alle relazioni umane sempre condizionate da logiche di potere maschile.
05/02/2018

Giornalisti italiani in piazza per solidarietà ai colleghi turchi in carcere

Ribadire il No dei giornalisti italiani al bavaglio imposto ai media in Turchia all'indomani del tentato golpe del 15 luglio 2016. Questo il motivo della partecipazione dell'Ordine dei giornalisti, della Federazione nazionale della Stampa, dell'associazione Articolo21 e della rete Nobavaglio al presidio organizzato a Roma per protestare contro la visita in Italia del presidente turco Erdogan.
02/02/2018

Giornalisti, a noi il potere di controllo e non alla politica

E' l'informazione a svolgere una funzione di controllo del potere politico e non viceversa.
La schiena dritta non sarà piegata da qualche parola sconclusionata e democraticamente deplorevole di un presidente di Regione.
L'Ordine nazionale dei giornalisti insieme all’Ordine regionale della Campania sarà al fianco del Sindacato locale, di Usigrai e Fnsi per qualunque iniziativa intenderanno intraprendere a tutela della redazione della TGR Rai di Napoli e dei colleghi che lavorano a Rai 3,  in particolare a Presa Diretta.
24/01/2018

Il messaggio del Papa su verità, fake news e giornalismo di pace

Riportiamo il Messaggio del Papa per la “52ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali” sul tema  "La verità vi farà liberi (Gv 8,32). Fake news e giornalismo di pace" che sarà celebrata domenica 13 maggio 2018. Il testo è stato diffuso oggi 24 gennaio, per la festività di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti.
 
Cari fratelli e sorelle,
nel progetto di Dio, la comunicazione umana è una modalità essenziale per vivere la comunione. L’essere umano, immagine e somiglianza del Creatore, è capace di esprimere e condividere il vero, il buono, il bello. E’ capace di raccontare la propria esperienza e il mondo, e di costruire così la memoria e la comprensione degli eventi.