Ciò che viene stampato rimane. Premesso che il Presidente  Carlo Verna ha già disposto la segnalazione al Consiglio di Disciplina competente nei confronti di Pietro Senaldi, nell’esprimere lo sdegno per il titolo odierno  di Libero “calano fatturato e Pil ma aumentano i gay”,  il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti invita tutta la redazione del quotidiano a riflettere  sulle sagge parole del dirigente scolastico del liceo scientifico Oriani di Ravenna che non ha cancellato la scritta “il preside è gay” ritenendola  “pietra d’inciampo” per l’intelligenza umana.