È stato siglato ieri a Firenze l’accordo di collaborazione tra la Fondazione dell’Ordine dei giornalisti della Toscana e la Pacini Editore di Pisa per la pubblicazione della collana “Quaderni della Formazione”. La firma è avvenuta nella sede di Odg Toscana, tra il presidente della Fondazione, Carlo Bartoli, e l’amministratore delegato di Pacini Editore, Patrizia Alma Pacini.
La collana “Quaderni della Formazione” tratterà argomenti che saranno frutto delle attività di ricerca e studio promosse dalla Fondazione, attraverso il proprio Comitato Scientifico. I titoli spazieranno tra le più importanti tematiche di attualità e avranno l’obiettivo di porsi come strumenti di riferimento per la formazione e il lavoro quotidiano di ogni giornalista, oltre che per chiunque abbia a che fare il mondo della comunicazione e dell’informazione.
Le pubblicazioni, che avverranno su cartaceo ed eBook saranno curate da Pacini Editore che ne gestirà anche la promozione, la distribuzione e la vendita tramite il circuito di Messaggerie Libri, il proprio sito internet e le principali librerie on line (da Amazon a IBS, Feltrinelli, Mondadori). I testi verranno presentati anche in fiere di settore come il Salone del Libro di Torino, il Pisa Book Festival, Firenze Libro Aperto, PiùlibripiùLiberi Roma, e BookCity Milano.
Riteniamo che editori e giornalisti debbano lavorare insieme per promuovere tutto ciò che
ha a che fare con il giornalismo, l’uso del linguaggio e la cultura in generale – ha commentato Patrizia Alma Pacini, amministratore delegato di Pacini Editore – È importante dare il nostro contributo alla crescita del tessuto socio-economico, a maggior ragione se consideriamo che l’Italia è un paese nel quale si legge poco”.
La prima pubblicazione della collana “Quaderni dell’informazione” sarà il volume “La lingua, il giudice, la Costituzione” a cura del dott. Claudio Marazzini, presidente dell’Accademia della Crusca. L’uscita del libro è prevista per fine anno.
Già in calendario anche la pubblicazione del libro del prof. Carlo Sorrentino,Le parole della ì comunicazione” e di quello del prof. Adriano Fabris,L’Etica della comunicazione”.
Siamo molto soddisfatti di questa nuova collaborazione che coinvolge una casa editrice storica come la Pacini – ha commentato Carlo Bartoli, presidente della Fondazione dell’Ordine dei giornalisti della Toscana – Siamo certi che l’esperienza di questo editore ci aiuterà a produrre libri di interesse per la nostra professione e per tutti i cittadini ai quali sta a cuore una corretta informazione”.