Autore: Attilio Sabato

Editore: Luigi Pellegrini (2018), pag. 238, Euro 14,99

 

Un libro-inchiesta che indaga sul ruolo che i New Media svolgono in ambito locale, nel rapporto cittadini-politica. Alla base dell’analisi, oltre 20.000 post osservati, 65.000 pagine indicizzate, 135.000 like su Facebook, 8.000 risultati conteggiati su Youtube.

Nella presentazione, è evidenziato come i social hanno determinato un cambiamento epocale nella società nel suo complesso, favorendo la nascita di nuove sensibilità e garantendo a tutti la possibilità di accesso nella sfera del protagonismo. È altresì precisato che sono oltre 20.000 i post osservati, dai quali sono stati estrapolati i più significativi per restituire, il più fedelmente possibile, il clima che si respira nei “gazebo” della “comunicazione 4.0” in Calabria. Solo osservando il “traffico” nelle pagine pubbliche degli uomini di governo nella regione, vale a dire i sindaci di Cosenza, Reggio, Crotone, Catanzaro e Vibo, attraverso il monitoraggio delle pagine pubbliche, il numero dei follower, i contatti, le interazioni, i post, i like, i commenti, è stato possibile all’Autore definire le specificità di approccio nel contatto con i territori amministrati.

Il saggio è stato realizzato con il contributo della società di sondaggi Demoskopea che, attraverso una serie di indicatori, ha operato una graduatoria degli amministratori più social della regione.

Attilio Sabato, giornalista professionista, dirige il network televisivo Teleuropa. Ha collaborato con la cattedra di Antropologia culturale dell’Università della Calabria; ha diretto i quotidiani “Provincia Cosentina” e “Il Domani di Cosenza”, collabora con il quotidiano “Gazzetta del Sud”. Coautore e Autore di vari libri, nella stesura di questo volume si è avvalso della ricerca effettuata da Debora Cilio (Sociologa dell’Ambiente e del Territorio).