E’ scomparso ieri a Roma all’età di 78 anni Giuseppe Pistilli  (nella foto con Giovanni Trapattoni),  Vice direttore del Corriere dello Sport e firma di punta del quotidiano sportivo romano per oltre quarant’anni. Nato a Campobasso da una famiglia di artisti, ha raccontato i più importanti avvenimenti calcistici con una competenza tecnica non comune. Oltre a essere stato per anni vice-direttore, ha avuto anche la possibilità di dirigere il quotidiano di piazza Indipendenza, ma l’ha sempre rifiutata. E’ stato un punto di riferimento fondamentale per i giovani che si avvicinavano a questa professione.

Severo, a volte burbero, riusciva comunque a trasmettere i segreti del mestiere con una grande umanità. E’ stato un maestro per tanti giornalisti del mondo dello sport, evidenziando anche le sua qualità di giornalista dalla schiena dritta, che non si è mai piegato ai potenti del calcio. 

I funerali si svolgeranno venerdì 23 marzo alle 14,30 presso la

Chiesa di San Francesco a Ripa in Trastevere.