Autore: Corinna Urbano

Editore: Morellini (2019), pag. 205, Euro 13,90

 

 

Aveva due vite: una chiara, che tutti coloro cui interessava vedevano e conoscevano,

piena di verità convenzionale e di inganno convenzionale, del tutto simile

alla vita  dei suoi amici e conoscenti, e un’altra che scorreva segreta.

Anton  Čechov (“La signora con il cagnolino”)

 

Al centro di questo romanzo c’è una violoncellista di successo, che suona per nascondere il suo vuoto interiore, per affrontare il vivere quotidiano, per trovare una via di fuga dai suoi pensieri “avvitati”. C’è, poi, una chitarrista, cuore pulsante di un gruppo rock, che tiene nascosta la sua vera identità. Una è Vera, l’altra …pure. Storia intensa di una donna che riesce a riprendere in mano la propria vita, scritta con stile, sotto forma di diario.

Corinna Urbano ha pubblicato nel 2010 “Aquiloni”: racconto di Luce, dodicenne in bilico tra infanzia e adolescenza.